La libera professione

Il numero dei colleghi che scelgono di intraprendere la libera professione è in costante e rapido aumento. La libera professione oggi non rappresenta più una scelta provvisoria e di ripiego, in attesa del "posto fisso", ma sempre più spesso una scelta motivata e definitiva attraverso cui realizzare il proprio ideale di professione infermieristica.

 

Adempimenti normativi, fiscali e previdenziali per esercizio libero-professionale

ISCRIZIONE ALL'ALBO PROFESSIONALE

Obbligatoria per legge, va effettuata presso la sede dell'Ordine dove il professionista ha la residenza e intende esercitare.

REGISTRAZIONE DEL TITOLO DI STUDIO

Ci si deve presentare personalmente agli Uffici preposti dalla ASL competente per territorio con l´originale del titolo di studio, un documento d´identità in corso di validità ed il tesserino d´iscrizione all'Ordine.

ADEMPIMENTI RELATIVI ALL'IVA

Chiunque eserciti un´attività libero-professionale è tenuto a richiedere, entro 30 giorni dalla data d´inizio dell´ attività stessa, l´assegnazione di un numero di Partita IVA presso l´Ufficio IVA della Provincia di domiciliazione fiscale. Il codice attività, per le professioni infermieristiche, è 869029.

REGISTRI E FISCO

Il libero professionista ha la possibilità di detrarre dal reddito una percentuale dei costi sostenuti per l´esercizio della professione (canoni di locazione, arredamenti, apparecchiature elettromedicali, spese telefoniche, consulenze, contributi previdenziali, ecc..). Ha però l´obbligo di tenere scrupolosamente aggiornati tutta una serie di registri (fatture emesse, acquisti, beni ammortizzabili ecc.) e di provvedere a versamenti periodici (IRPEF, IVA, ENPAPI, ecc.) fissati per legge, alle relative scadenze.

COMUNICAZIONE DI INIZIO ATTIVITA' ALL'ORDINE

Il professionista è tenuto a comunicare al proprio Ordine Professionale, entro 30 giorni, l´inizio dell´attività compilando ed inoltrando il modulo di inizio attività. L'Ordine ha l´obbligo di tutela deontologica, professionale e tariffaria del professionista e assolve inoltre ai compiti di controllo sulla pubblicità sanitaria ad esso demandati per legge. Il modulo predisposto può essere ritirato anche in sede. Il libero professionista può richiedere l'inserimento all'interno dell'elenco pubblico dei liberi professionisti autorizzati compilando l'apposita richiesta.

ISCRIZIONE ALL'ENTE PREVIDENZA

È obbligatoria l´iscrizione all´vai al sito ENPAPI (Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza della Professione Infermieristica) entro 60 giorni dall’inizio dell’attività. Per l´iscrizione richiedere informazioni all'Ordine o collegarsi al sito internet enpapi.online, dal quale si può scaricare tutta la modulistica.

LA PUBBLICITA' SANITARIA

La pubblicità sanitaria è consentita solo attraverso targhe sull´edificio nel quale si opera o con inserzioni sugli elenchi telefonici. Sono consentite, in particolari casi, inserzioni su giornali e periodici destinati ad esercenti professioni sanitarie. Le leggi che regolamentano la pubblicità sanitaria si trovano nella sezione “la normativa di riferimento”. Per targhe, inserzioni, carta intestata e biglietti da visita, bisogna richiedere il nulla osta all'Ordine Provinciale dove si intende svolgere l´ attività, presentando una domanda con le indicazioni dettagliate del tipo di richiesta. L'Ordine trasmetterà poi la domanda agli Uffici Comunali di competenza. Per l´ inserzione su periodici l´autorizzazione va richiesta anche alla Regione che chiederà poi il parere all'Ordine di appartenenza. Per pubblicità effettuata senza autorizzazione è prevista la sospensione dell´esercizio professionale (fino a 6 mesi); per pubblicità con indicazioni false, tendenziose o strumentali il periodo di sospensione può arrivare ad un anno.

IL VADEMECUM DELLA LIBERA PROFESSIONE INFERMIERISTICA

Il gruppo di lavoro per la Libera Professione Infermieristica della FNOPI (allora IPASVI) ha prodotto un Vademecum, pensato e realizzato con l'obiettivo di fornire agli infermieri che intendono inserirsi nel mondo sanitario come liberi professionisti - o che già esercitano con tale modalità - un facile strumento informativo e di operatività.